Natura Sport
Gli sport invernali al Centro Fondo Boscoreale

Gli appassionati di sci nordico sanno che Frassinoro non è un paese come tutti gli altri.
In questo comune delle Valli Dolo e Dragone si respira da sempre la passione per gli sport invernali.

Proprio nel comune di Frassinoro si trova un suggestivo comprensorio posto all’interno di un paesaggio straordinario.

Il Centro Fondo Boscoreale

Il Centro Fondo Boscoreale si trova in prossimità della località Prati di San Geminiano, a poca distanza dal centro di Piandelagotti. Siamo nel cuore dell’alto Appennino Modenese, a sud del crinale appenninico che separa Toscana ed Emilia, proprio tra le province di Modena, Reggio Emilia e Lucca.

Questo comprensorio è l’ideale per tutti quelli che vogliono avvicinarsi alla pratica del fondo, grazie a un Campo Scuola che propone corsi, lezioni individuali e un training divertente adatto a tutti i livelli di preparazione.

Il Centro fondo offre, oltre al Campo Scuola, tracciati adatti ad ogni livello: piste rosse, blu e nere di differente difficoltà e lunghezza, per un totale di oltre 40 km. All’interno del Centro è possibile sciare sia a tecnica libera che con tecnica classica.

Centro Fondo Boscoreale

Grazie alle frequenti ed abbondanti precipitazioni nevose gli impianti sono aperti da fine novembre a Marzo.
Oltre alla pratica sportiva il Centro Fondo Boscoreale è adattissimo anche per chi cerca una giornata di puro divertimento e il carnet di attività proposte dal centro è ricchissimo e va dalle escursioni con ciaspole, alle piste da slittino e bob, al nordic walking accompagnato da degustazioni dei ricchi prodotti del territorio come castagne e formaggi tipici.

Visitate il sito web della scuola sci per conoscere gli appuntamenti in programma.

Frassinoro “Olimpica”

Non tutti sanno che Frassinoro è anche il paese natale dei tre skimen più titolati al mondo. Parliamo di Federico Fontana, Gianluca Marcolini e Simone Biondini che, da anni, preparano dei materiali altamente performanti per i più importanti fondisti e biathleti italiani, norvegesi e americani.

Nel momento in cui scriviamo si sono appena concluse le olimpiadi invernali di Pyeongchang  e i tre skimen di Frassinoro si sono resi protagonisti di altre imprese storiche. Con la staffetta mista di biathlon nella quale la Norvegia è arrivata seconda e l’Italia terza, salgono a cinque le medaglie conquistate da Gianluca Marcolini (1 oro, 2 argenti e 2 bronzi) e a due quelle raccolte da Simone e Alessandro Biondini con l’Italia, entrambi bronzi.

Frassinoro Biathlon

Questi tre eccezionali preparatori sono i portabandiera della tradizione del fondo frassinorese e raccontano di una passione che arde più viva che mai in questo piccolo paese dell’Appennino Modenese.