In mountain bike
PIANDELAGOTTI – PASSO GIOVARELLO – P. RADICI – PIANDELAGOTTI

Partenza: Piandelagotti
Arrivo: Piandelagotti
Lunghezza: 12 km
Dislivello salita: 625 mt
Dislivello discesa: 625 mt
Quota max: 1713 mt
Quota min: 1211 mt

Descrizione

Un percorso relativamente breve, ma che regala alcuni panorami mozzafiato. Dal centro abitato di Piandelagotti si prosegue in direzione del Passo Giovarello, da dove è possibile sfruttare un punto panoramico che consente una vista completa dei rilievi che circondano il passo: Alpi Apuane, Crinali Reggiani, Cimone e Libro Aperto. Dal Giovarello il percorso prosegue attraverso radura di San Geminiano dove un tempo transitava la via Bibulca, il più antico esempio di viabilità transappenninica del territorio Modenese. Giunti a San Geminiano il percorso prosegue tra faggeti che conducono al passo delle Radici. Dal Passo delle Radici il percorso prevede il rientro verso Piandelagotti, ma è altamente consigliato una sosta presso lo scenografico borgo di San Pellegrino in Alpe, un luogo che unisce la storia medievale a una bellezza paesaggistica unica.

 


Altimetria